Lorenzo Pagliei


(01 Dicembre 1972 — )

Lorenzo Pagliei è compositore, musicista elettroacustico, pianista e direttore d’orchestra. 

Ha studiato con Azio Corghi, Ivan Vandor, Giorgio Nottoli e Salvatore Sciarrino.

Dopo essersi diplomato col massimo dei voti e la lode al Corso Superiore di Perfezionamento in Composizione dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma (presidente della giuria Luciano Berio) si trasferisce a Parigi selezionato dal Comité de Lecture dell’Ircam, per due anni di residenza. In questo istituto realizza le sue ultime opere come borsista della SACEM.

Ha ricevuto commissioni dall’Ircam, il Centre Pompidou, l’Orchestre Philharmonique de Radio France, l’Orchestra Regionale Toscana, il CNRS – College de France, il Teatro dell’Opera di Roma e l’Accademia di Santa Cecilia, il Centre Pousseur di Liegi e le sue opere sono state eseguite in veri festival internazionali.

Ha collaborato con il CNRS, Collège de France per la realizzazione di un progetto dedicato alla sonorizzazione di dati delle particelle sub-molecolari.

Accanto alla composizione scritta o acusmatica, persegue molteplici forme di collaborazione con artisti d’altri ambiti (danzatori, scultori, poeti, registi, video-artisti) come compositore/esecutore di musica elettroacustica. 

Dal 2009 è compositore in ricerca all’Ircam, dove ha inventato i Geecos, strumenti elettroacustici con i quali l’interprete può controllare la sintesi del suono in tempo reale attraverso gesti delle mani su particolari superfici in legno di liuteria. 

È docente di musica elettronica al Conservatorio di Vicenza e dal 2015 insegna musica elettronica al Cursus di composizione e informatica musicale dell’Ircam.

È membro della direzione artistica del Centre Pousseur di Liegi e della collana di dischi XXI musicale.

La sua musica è pubblicata da Casa Ricordi e Suvini Zerboni.

 

www.lorenzopagliei.com