Giuseppe Sinopoli


(02 Novembre 1946 — 20 Aprile 2001)

Nato a Venezia nel 1946, Giuseppe Sinopoli comincia ad interessarsi di musica all'età di 12 anni. Al termine degli studi liceali si iscrive a Medicina presso l'Università di Padova, studiando contemporaneamente musica presso il Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia. Dopo la laurea in Psichiatria conseguita nel 1972 prosegue gli studi di composizione a Darmstadt con György Ligeti, Karlheinz Stockhausen, Bruno Maderna nonché – successivamente – con Franco Donatoni presso l’Accademia Chigiana di Siena. Compie invece i propri studi di direzione d’orchestra sotto la guida di Franco Ferrara e del viennese Hans Swarowsky. L’attività di compositore di Giuseppe Sinopoli abbraccia il decennio che va dai primi anni ’70 ai primi anni ’80: durante questo periodo egli ha cercato di conseguire una condotta originale rispetto ai canoni del contemporaneo strutturalismo. Nel 1974 presenta Klavierkonzert per pianoforte, fiati, arpa e celesta: la partitura verrà corretta dal compositore sino al 1979 e pubblicata presso Ricordi in forma definitiva in quattro movimenti. La sua opera più celebre, Lou Salomé, viene rappresentata per la prima volta alla Bayerische Staatsoper di Monaco di Baviera nel 1981.  L’attività di direzione d’orchestra ha inizio nel 1980 con il Macbeth di Giuseppe Verdi dirigendo la Deutsche Oper di Berlino. Nel 1983 succede a Riccardo Muti nella direzione della New Philarmonia di Londra e gli incarichi sono destinati ad aumentare sempre più considerevolmente: Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma, Wiener Philharmoniker, Covent Garden, Metropolitan, New York Philharmonic, Berliner Philharmoniker. Il 1985 è un anno fondamentale: a Sinopoli viene affidata la direzione del Tannhäuser di Wagner per il Festival di Bayreuth. Dal 1990 è il principale direttore della Deutsche Oper di Berlino e, dal 1992, della Staatskapelle di Dresda. Nel 1994 avviene il debutto al Teatro alla Scala con la direzione del l'Elektra di Richard Strauss. Nel 2000 Bayreuth gli affida la direzione dell’intero ciclo del Ring. Muore nel 2001 alla direzione dell’Aida alla Deutsche Oper.

Dal 2005 Taormina Arte dedica a Giuseppe Sinopoli un festival che si svolge ad ottobre.