Luisa Miller (édition spéciale)

Melodramma tragico in 3 atti (Tirolo prima metà sec. XVII).

«Un dramma breve di molto interesse, di molto movimento, di moltissima passione» desiderava Verdi da Salvadore Cammarano e dopo aver vagliato varie opere la scelta cadde sul dramma di Schiller Kabale und Liebe, che divenne Luisa Miller. L’opera fu accolta da grande successo, tanto che un critico contemporaneo, Abramo Basevi, afferma che quest’opera inaugura la "seconda maniera" di Verdi.

La preparazione del libretto, documentata da una fitta corrispondenza tra Verdi e Cammarano, è un capitolo assai interessante per lo studio della drammaturgia verdiana ed è dettagliatamente discussa dall’Introduzione storica all’edizione critica. La lezione dell’autografo, oltre a essere fedelmente riprodotta nell’edizione, è ricostruita dai più piccoli dettagli al recupero, dove possibile, delle versioni originali, riportate in Appendice: la versione originale del cantabile di Luisa “Tu puniscimi, o Signore” e la modifica alle parti strumentali del Coro “Quale un sorriso d’amica sorte”.

____________________________

Jeffrey Kallberg (addottorato alla University of Chicago nel 1982) è un esperto di musica del XIX e XX secolo e di gender studies. Kallberg ha prodotto numerose pubblicazioni riguardanti Chopin, la più importante: Chopin at the Boundaries: Sex History, and Musical Genre (Harvard University Press). Kallberg è anche autore delle voci “Gender” e “Sex, Sexuality” per il The New Grove Dictionary of Music and Musicians (London, Macmillan, 2001). La sua edizione critica di Luisa Miller è stata rappresentata in tutta Europa e negli Stati Uniti.

____________________________

Ulteriori informazioni sull'opera

Compositeur

Giuseppe Verdi

Éditeur

  • Ricordi Milano

Référence

  • (1 vol. e commento critico in it. o in ingl.) (134606)

Personnages

  • WALTER basso
    RODOLFO tenore
    WURM basso
    MILLER baritono
    LUISA soprano
    Federica contralto
    Laura mezzo-soprano
    Un contadino tenore

Choeur

  • uomini donne

Instruments

  • 3 (I Ott.).2.2.2. / 4.2.3.Cmbs. / Tp. G.C. Cmp. A. Org. Orologio (del Castello) / Archi / 4 Cor. int.

Genre

  • Œuvres scéniques

Scènes

  • 7 cambi e 5 ambientazioni.

Livret

Cammarano S.

Note sur création

Napoli Teatro S. Carlo 08/12/49

Notes

  • Edizione critica a cura di J. Kallberg The University of Chicago Press e Casa Ricordi. Detusche Übersetzung von J. Felsenstein

Note du livret

  • da F. Schiller

Location

Pour toute information sur la location : umpcrental@umusic.com

Location en ligne : www.zinfonia.com

Pour plus d’informations sur le compositeur ou son œuvre, contacter : umpcpromotion@umusic.com