Poème électronique

per nastro magnetico

Fu composto su richiesta di Le Corbusier per il padiglione Philips all'Esposizione Universale di Bruxelles del 1958. Il suono accompagnava una serie di immagini di vario tipo scelte dallo stesso Le Corbusier, e si propagava nello spazio mediante un impianto formato da 20 amplificatori e 425 altoparlanti, rinunciando comunque a ogni pretesa di sincronia con le immagini proiettate.

Si tratta di un esempio tipico di “son organisé” (per usare il termine ideato dal compositore), nel caso specifico di una elaborazione su nastro di suoni di strumenti a percussione, campane, pianoforte, organo, voci umane e altro ancora, arricchita con l’intervento di sonorità prodotte da oscillatori e generatori a varie forme d’onda.

Composer

Edgar Varèse

Publisher

  • Ricordi Milano

Catalogue number

  • 135329

Genre

  • Chamber Music

Notes first performance

Bruxelles Philips Pavillion 01/01/58

Length

  • 8 minutes and 5 seconds

Hire/Rental

For information on music rental umpcrental@umusic.com

Rental online: www.zinfonia.com

For more information about the author or about this work: umpcpromotion@umusic.com