Density 21.5

per flauto solo

Breve pagina per flauto solo, del 1936, deve il titolo alla densità del platino di cui era fatto il nuovo flauto di Georges Barrère, primo interprete del pezzo presso la Carnegie Hall di New York. Density 21.5 si basa su due nuclei melodici, l’uno binario e modale, il secondo ternario e atonale.

Ma ciò che più ha colpito, nel celeberrimo ed eseguitissimo brano di Varèse, è il piano armonico, estremamente sottile e rigoroso. Benché venga schivata completamente la dodecafonia, Density 21.5 si muove però in ambiti ben precisi, secondo un gioco di intersecazioni di aree intervallari tesi alla conquista dello spazio cromatico come momento di saturazione delle tensioni armoniche.

Un modo singolarmente geniale di porre, nell’ambito di un piccolo pezzo monodico, nuove regole del gioco intervallare in modo estremamente trasparente e musicale, in cui lo stesso “divenire” è affidato a un processo sperimentale limpido quanto “aperto”.

Composer

Edgar Varèse

Publisher

  • Ricordi Milano

Catalogue number

  • 134978

Genre

  • Chamber Music

Length

  • 4 minutes

Notes

  • revisione 1946

Hire/Rental

For information on music rental umpcrental@umusic.com

Rental online: www.zinfonia.com

For more information about the author or about this work: umpcpromotion@umusic.com