La Favorite (Sonderausgabe)

Opéra en quatre actes (Castiglia sec. XIV)

_x000D_

L’edizione critica ripristina l’originaria versione francese dell’opera,_x000D_ così come Donizetti la concepì, per la prima rappresentazione a Parigi del 2_x000D_ dicembre 1840. L’enorme successo parigino proiettò l’opera in tutto il mondo, e_x000D_ già nel 1851 La Favorite circolava_x000D_ tradotta in molte lingue. Nel Novecento, l’opera fu nota soprattutto nella sua versione italiana, versione molto corrotta_x000D_ e lontana dall’originale versione francese.

_x000D_

_x000D_

La prima traduzione italiana_x000D_ curata da Francesco Jannetti nel 1841 – e tuttora in uso – modificò il testo al_x000D_ fine di attenuare alcuni passaggi della trama (la storia di un giovane che, sul_x000D_ punto di prendere i voti, abbandona la vita monacale perché innamorato della_x000D_ favorita del re, era difficilmente accettabile per la censura italiana) con la_x000D_ conseguenza che l’intreccio, coerente e psicologicamente convincente_x000D_ nell’originale francese, diviene nella versione italiana, piuttosto_x000D_ sconclusionato.

_x000D_

_x000D_

Oltre alle prevedibili differenze_x000D_ nella declamazione del testo, dovute alla traduzione, la partitura della versione italiana rivela una certa_x000D_ quantità di alterazioni nelle linee_x000D_ melodiche. In più, intorno al 1860 il finale_x000D_ dell’opera fu completamente riscritto.

_x000D_

_x000D_

Dunque, l’edizione critica procede ad un vero e proprio restauro, che ha_x000D_ investito tutti i suoi aspetti: testo letterario, forma drammatica generale,_x000D_ scrittura musicale. Tutto ciò ha implicato un faticoso lavoro di ricostruzione, a causa della complessa storia_x000D_ compositiva dell’opera.

_x000D_

_x000D_

La Favorite, infatti, discende da un’opera precedente l’Ange de Nisida, commissionata a_x000D_ Donizetti nel 1839 e mai eseguita, poiché il Théâtre de la Renaissance fallì_x000D_ prima della che l’opera potesse essere allestita. E l’Ange de Nisida recupera a sua volta pezzi di un’opera donizettiana_x000D_ anteriore e incompiuta, intitolata Adelaide.

_x000D_

_x000D_

Sebbene la partitura autografa di Donizetti sia stata utilizzata come fonte principale, altre fonti sono_x000D_ state di grande importanza nella stesura dell’edizione critica.

_x000D_

_x000D_

Il primo stadio fu la composizione de l’Ange de Nisida.

_x000D_

Il secondo stadio riguarda il periodo immediatamente precedente la_x000D_ prima della Favorite, epoca in cui_x000D_ furono fatte alla partitura moltissime aggiunte, eliminazioni e correzioni. Le_x000D_ fonti relative a questo periodo comprendono ampie sezioni della partitura_x000D_ autografa, altre pagine autografe successivamente eliminate, un libretto a_x000D_ stampa e due manoscritti, più varie parti vocali soliste.

_x000D_

Il terzo stadio riguarda il periodo immediatamente successivo alla_x000D_ prima, quando Donizetti fece un certo numero di tagli e altre revisioni.

_x000D_

Il quarto stadio_x000D_ è quello relativo al periodo in cui Donizetti aveva lasciato Parigi ed è_x000D_ rappresentato da alcune delle parti vocali e dalla riduzione per canto e pianoforte fatta da Richard Wagner: questa fonte viene utilizzata particolarmente nei_x000D_ casi in cui il confronto tra le parti e la riduzione di Wagner mette in luce_x000D_ che alcune varianti entrarono a far parte della tradizione esecutiva a pochi_x000D_ mesi di distanza dalla prima.

_x000D_

_x000D_

Si è scelto in definitiva di_x000D_ basare il testo dell’edizione critica sulla versione dell’opera che Donizetti_x000D_ ha lasciato dopo le prime rappresentazioni. Sebbene siano stati effettuati dei_x000D_ cambiamenti minori dopo la partenza di Donizetti da Parigi, la versione presentata da questa edizione è_x000D_ l’ultima che lo stesso Donizetti abbia approvato.

_x000D_


_x000D_

Ulteriori informazioni sull'opera

_x000D_

_x000D_

Komponist

Gaetano Donizetti

Verlag

  • Ricordi Milano

Chor

  • uomini donne / danze

Instrumente

  • 3 (I Ott.).3 (III C.i.).2.2. / 4.4 (2 Trb. a pist. 2 Trb. ord.).4 (IV Trbn. c. a pist.).Of. / Tp. G.C. T.-t. Trg. Cloche A. / Archi

Genre

  • Bühnenwerke

Anmerkungen zur Uraufführung

Paris Académie Royale de Musique 02/12/40

Noten

  • Edizione critica a cura di R. Harris-Warrick con la collaborazione e il contributo del Comune di Bergamo e della Fondazione Donizetti.

Anmerkung zum Text

  • Nuova versione ritmica italiana di F. Broussard (con paziale integrazione delle traduzioni ottocentesche di F. Jannetti e C. Bassi)

Leihmaterial

Weitere Informationen zum Leihmaterial: umpcrental@umusic.com

Leihmaterial online bestellen: www.zinfonia.com

Weitere Informationen zu diesem Autor oder zu diesem Werk: umpcpromotion@umusic.com